Tappeti della collezione Zaleski e dipinti rinascimentali Mostra della Fondazione Tassara di Brescia e del Polo Museale del Veneto

Fondazione

FondazioneTassara

VICINA ALLA CULTURA, VICINA AL TERRITORIO.

Le origini

La Fondazione è stata costituita nel 2008 dall’ingegnere Romain Zaleski e nel 2009 ha ricevuto il riconoscimento della Regione Lombardia. Ha carattere erogativo ed opera senza fine di lucro con riferimento principale all’ambito della cultura, dell’educazione, dell’istruzione e della formazione, anche attraverso la promozione e la partecipazione a qualificate iniziative a livello scolastico ed universitario. Svolge inoltre attività di solidarietà sociale, di beneficenza e di pubblica utilità nel territorio della Valle Camonica, promuovendo il miglioramento della qualità della vita della comunità di riferimento e stimolandone lo sviluppo civile, culturale, sociale, ambientale ed economico, finanziando progetti specifici anche in collaborazione con altri enti, pubblici e privati.

L’attività erogativa della Fondazione si svolge attraverso il sostegno a progetti territoriali di diversa natura e significatività e attraverso la promozione di progetti emblematici in cui il ruolo della Fondazione è propositivo, di indirizzo e di aggregazione rispetto ad altre realtà istituzionali locali. L’approccio è, per quanto possibile, di rete, attraverso il dialogo con le istituzioni locali, le altre fondazioni del territorio e l’adesione ad Assifero, associazione nazionale degli enti di erogazione.

Serenissime Trame

DAL 23 MARZO AL 10 SETTEMBRE

Galleria Giorgio Franchetti alla Ca’ d’Oro, Cannaregio 3932, Venezia

ACQUISTA BIGLIETTI

Le risorse sono state dedicate per il 60% alla cultura, per il 20% ad istruzione e formazione, per il 20% ad iniziative di natura sociale.

Nel 2014 la Fondazione Tassara ha ricevuto dalla famiglia Zaleski la donazione di una collezione di grande valore scientifico composta da 1.325 tappeti antichi per la futura creazione di un museo specializzato dedicato alla sua conservazione e alla sua presentazione sia al pubblico che agli studiosi.

Progetti della Fondazione

Il principale progetto in termini di assorbimento di risorse è stata la partecipazione alla costituzione e alla gestione della Fondazione Teatro Grande di Brescia. Fondazione Tassara ne è socio fondatore insieme alle più importanti istituzioni cittadine pubbliche (Regione, Provincia, Comune, Camera di Commercio) e private (UBI, A2A). La Fondazione Teatro Grande ha rappresentato a livello nazionale un nuovo modello gestionale misto Pubblico – Privato di successo e di esempio per altre città, testimoniato dalla crescita esponenziale della partecipazione cittadina agli eventi culturali e dalla straordinaria qualità dell’offerta.

Fra i progetti emblematici promossi dalla Fondazione (o in continuità con l’attività filantropica svolta direttamente dalla famiglia Zaleski) vanno segnalati il sostegno all’Accademia Arte e Vita e al Teatro delle Ali di Breno, il rilancio della squadra di calcio USD Breno (che allena circa 170 ragazzi nelle giovanili oltre alla prima squadra), anche d’intesa con il Comune di Breno che ha rimodernato lo stadio, la creazione della Fondazione Scuola Cattolica di Valle Camonica (che ha rilanciato l’istruzione secondaria e professionale in Valle Camonica), il progetto MicroCam per il sostegno a soggetti fragili o neoimprese attraverso il MicroCredito, in partnership con PerMicro e la Comunità Montana. La Fondazione è inoltre uno dei principali sostenitori del Fondo Territoriale di Valle Camonica promosso dalla Fondazione di Comunità Bresciana.

Nell’ambito del sostegno all’educazione e formazione è stata inoltre dedicata particolare attenzione a progetti finalizzati all’inclusione scolastica dei ragazzi disabili, nello spirito di una concreta attuazione dei valori cattolici di altruismo, integrazione e riconoscimento del valore di ogni persona nella sua specifica diversità, in partnership con altre Fondazioni locali.

Prenota la tua visita

Contattaci +39 041 5200345